Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione

Escursione sul Monte Grappa

dolomiti_uides_monte_grappa_escursioni

Cima Grappa- Cason dei Lebi- Val dei Pez- Rifugio Bocchette- Cima Grappa

Lunghezza: 9km circa
Dislivello: D+ 500m circa
Tempo di percorrenza: 5/6 ore circa
Punto di partenza e di arrivo: parcheggio cima Grappa.

L’escursione percorre un anello sul Monte Grappa, luogo simbolo degli eventi bellici riguardanti la prima Guerra Mondiale.
Saremo quindi immersi in un contesto storico unico e di alto valore. Sarà possibile vedere da vicino ed addentrarsi tre le numerose opere militari, quali trincee e gallerie, in un suggestivo ambiente che farà ripercorrere e rivivere una parte della storia italiana.
Il percorso è arricchito del punto di vista paesaggistico offrendo ampie vedute su valli e conche, alternate a tratti prettamente boschivi delle quote più basse.
(Durante il percorso sarà previsto il passaggio al rifugio Bocchette.)
Al rientro sarà possibile visitare (in forma autonoma) il sacrario nel quale si trovano i loculi contenenti i resti di circa 12.600 soldati italiani.
Un’opportunità per trascorrere una giornata nella natura scoprendo più da vicino la storia del nostro Paese.
Difficoltà: il percorso si svolgerà lungo una mulattiera militare con brevi tratti di sentiero, per questo non impegnativa dal punto di vista tecnico.

Età consigliata: dai 10/12 anni (richieso u minimo di allenamento).

Costo: € 25 cadauno.

Date in cui si terrà l’escursione:
- Domenica 18 agosto 2019
- Domenica 8 settembre 2019

Escursione Laghetti Colbricon

dolomiti_guides_laghi_colbricon_escursione

Passo Rolle - Cima Cavalazza - Laghi di Colbricon- Passo Rolle 

Lunghezza: 7km circa

Dislivello: D+ 400m circa (punto più basso 1925m s.l.m, punto più alto 2326 m s.l.m)

Tempo di percorrenza:4/5 ore circa

Punto di partenza e di arrivo: Passo Rolle

Un percorso al confine tra le Pale di San Martino e la catena del Lagorai. 

Un’escursione unica che permette di scoprire due mondi vicini ma allo stesso tempo diversi tra loro: uno costituito dalla dolomia, l’atro dalle grandi pareti di porfido. 

La partenza è prevista al passo Rolle (2000 m s.l.m) che permette fin da subito di godere di un’ampia e spettacolare panoramica sulle Pale di San Martino. 

Attraversando il versante sud-ovest della Tognazza, si prosegue verso la Cavalazza. 

Durante la traversata saremo accompagnati dalla presenza dei piccoli e caratteristici laghetti di origine glaciale abbelliti dalla flora che li circonda. Una volta arrivati sul punto più alto dell’escursione il panorama a 360° è mozzafiato. 

Permette di ammirare le Pale di San Martino, le ultime cime della catena del Lagorai, il passo Rolle e la valle del torrente Cismon. Con il bel tempo in lontananza si possono apprezzare inoltre diverse cime dolomitiche. 

Dalla cima si scende in direzione del rifugio e dei famosi laghetti, anch’essi di origine glaciale, alla base del piccolo Colbricon e del Colbricon.

Tramite un comodo sentiero si rientra poi al punto di partenza. 

Non mancano i richiami storici della Grande Guerra con gallerie e trincee apprezzabili soprattutto sulla piccola Cavalazza e sulla Cavalazza. 

 

Difficoltà: escursione abbastanza semplice in quanto dislivello e sviluppo sono contenuti.

Richiede un minimo di preparazione per quanto riguarda le caratteristiche tecniche: il punto un po’ più impegnativo è rappresentato dalla discesa ghiaiosa che conduce ai laghetti. 

Età consigliata: 10 /12 anni (consigliato avere un minimo di allenamento)

Costo: 25 cadauno.

Date in cui si terrà escursione:

  • Domenica 28 luglio 2019
  • Domenica 25 agosto 2019

Family days!!

Chi l'ha detto che certe attività sono solo per adulti? E perchè privarsi di vivere assieme ai propri bambini e ragazzi un emozione meravigliosa immersa nella natura più totale? I "Family days" sono questo: delle giornate dedicate a chi vuole condividere con la propria famiglia un regalo incalcolabile come emozioni, meraviglia e divertimento..

 

Prossimi appuntamenti:

Domenica 9 Giugno: Arrampicata per famiglie al Parco Laghetti di Frassenè Agordino

Domenica 7 Luglio: Canyoning val Maggiore family

Sabato 3 Agosto: Canyoning val Maor

Sabato 31 Agosto: Canyoning val Maggiore family

 

Per qualsiasi informazione scrivete ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Possibilità di effettuare le uscite anche in date differenti da quelle in programma

"La via di Schenèr"

via di schener

Le escursioni narrate in Schenèr nascono a grande richiesta dalle curiosità di quanti, vicini e lontani, hanno letto la storia di questa antica strada che per secoli ha unito la Valle di Primiero - uno degli avamposti più meriodionali del Tirolo - a Feltre - una dele città più settentrionali del dominio veneziano - passando attraverso l'altopiano di Sovramonte. L'escursione sarà inframmezzata da letture dal libro omonimo con l'autore Matteo Melchiorre , riflessioni e musica, in un dialogo continuo con il luogo che ci ospita.

Il percorso si effettua una volta in primavera ed una volta in autunno. E' possibile con gruppi numerosi effettuarlo anche in date differenti da quelle in programma.

Percorso addatto anche a scolaresche in forma ridotta.

Per qualsiasi informazione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Canyoning in Dolomiti

canyoning dolomiti guides

Il canyoning, o torrentismo, è un esperienza meravigliosa. Un attività in cui si discendono a piedi valli profonde e minerali plasmate nel corso dei millenni dalla potenza delle acque.
Nel canyoning si aprirà un mondo tanto meraviglioso quanto inaspettato: Cascate fragorose, strettoie rocciose, pozze smeraldine, giochi di luce… Un mondo paradisiaco dove la presenza umana non è percettibile, e dove ogni curva del torrente riserva una sorpresa.
Nella discesa potremmo, previa valutazione, tuffarci in profonde pozze, o lasciarci scivolare lungo i “toboga”, gli scivoli naturali che l’acqua ha creato tra una vasca e l’altra. Qualora ci fossero cascate troppo alte o impossibili da saltare, utilizzeremo corde ed imbraco per calarci a lato di queste. Una muta e dei calzari in neoprene da 5 mm isoleranno per tutta la discesa il nostro corpo dal freddo.
La fortuna che pochi sanno, per noi, è che le montagne dietro casa racchiudono tra i canyon più belli delle Alpi ed, in taluni casi d’Europa. Canyon come la “Clusa” in val Cordevole, la “Noana”, il “Zemola” la facile quanto spettacolare “Val Maor” a Mel, o l’inaspettata successione di tuffi della val Maggiore in Nevegal sono conosciuti ben oltre confine dagli appassionati del genere.
Inoltre la nostra passione ha portato a riattrezzare parzialmente o quasi totalmente gran parte di questi percorsi di canyoning. Così è stato per la val Maor, la Val Bona, ed in parte la Val Noana e la val Maggiore. Un motivo in più per appoggiarsi a chi questi percorsi li ha saputi apprezzare e valorizzare da tempo e nel tempo.

CHI PUO’ FARLO? 
E’ un attività rivolta a tutti. Basta avere un minimo di confidenza con l’acqua. Nei canyon “classici” nessun tuffo è obbligatorio.

ATTREZZATURA: 
Le Guide Alpine forniscono tutta l’attrezzatura tecnica.


COSA PORTARE: 
Scarpe da ginnastica da poter bagnare (oltre alle proprie), un cambio di intimo, un asciugamano, una borsa di nylon per il vestiario bagnato, costume già indossato, lenti a contatto se con marcati problemi di vista, sorrisi, voglia di divertirvi!!

Il prezzo comprende accompagnamento con Guida Alpina, casco, imbraco, muta e calzari in neoprene,
giubbino di galleggiamento, materiale collettivo.



Le nostre proposte:

CANYON ADATTI PER INIZIARE CON IL "PIEDE GIUSTO"

Canyoning Arch Val Belluna Veneto 

Un canyon adatto per avvicinarsi a questa splendida attività.
Salti e tuffi mai troppo difficili e calate corte fanno di questo canyon un percorso ideale per iniziare.

Periodo: Maggio/Settembre.
Difficoltà: facile

Costo: € 45 adulti, € 40 bambini/ragazzi fino a 14 anni (2 ore in acqua).

Canyoning Val Maggiore Belluno Veneto 

È probabilmente il canyon più divertente di tutto il Veneto.
Salti e tuffi mai troppo lunghi e difficili in una caratteristica roccia bianco/rossa

Periodo: Maggio/Settembre.
Difficoltà: facile/media a seconda della versione scelta

Costo: 55 € cadauno Rio Maggiore “Half” e Rio Maggiore “Family” (2.00h in acqua)
70 € cadauno Rio Maggiore “Classic” (3.00h in acqua)
90 € cadauno Rio Maggiore “Full” (4.00h in acqua)

 

Canyoning della Val Noana Fiera di Primiero Trentino

Bellissimo canyon facile, scavato dalle acque che
scendono dalle Vette Feltrine in Val Noana.
Alterna facili scivoli e facili tuffi a qualche calata con la corda.
Ottimo per cominciare.
Periodo: giugno / settembre
Difficoltà: facile.
Costo: € 55 a persona - € 45 under 16. Scontistiche per gruppi.

 

Canyon Val Maor Belluno Veneto

Un’ambiente impressionante per la continuità, la notevole oscurità,
la bellezza singolare, anche se con pochi tuffi e scivoli.
Scegliete questo percorso per scoprire cos’è il canyoning e non smetterete più...
Sicuramente una forra unica, adatta a chiunque abbia un minimo di acquaticità.

Periodo: maggio/settembre.
Difficoltà: facile.
Costo: 55 € cadauno.


I PIU' IMPEGNATIVI 

Canyoning "White River Tour" Belluno Veneto

Siete pronti per uno dei percorsi di canyoning più mozzafiato del Nordest?
Un’avvicinamento da Indiana Jones ci condurrà in uno dei luoghi
più remoti delle Dolomiti. Pozze color smeraldo e profondi corridoi
scavati nella dolomia. Tuffi alti e roboanti cascate.
Il più bel canyon di media difficoltà del Veneto?
Avete tutta l’estate per scoprirlo con noi!

Periodo: giugno/settembre.
Difficoltà: media. Percorso abbastanza lungo e per questo stancante
Costo: 90 € a persona.

 

Canyon Senaiga – Belluno Veneto

Canyon molto acquatico, che concede
alcuni bellissimi tuffi lungo tutto il percorso.
Ad una prima ristretta parte segue il famoso salto del “Saltòn”...
una calata aerea e spettacolare.

Periodo: giugno/settembre.
Difficoltà: medio.
Costo: 90 € cadauno.

 

Val Bona - Pretty Tour - Valbelluna Belluno 

Un canyon discontinuo ma affascinante.
Tre sezioni fatte di pozze profonde e splendidi toboga si alternano a tratti di
marcia in ambiente bucolico e solare.
Per i più coraggiosi un bel salto da 11 metri nella parte finale.

Periodo: giugno - settembre
Difficoltà: impegnativo

Costo: contattateci
 

Zemola – Erto Pordenone Friuli Venezia Giulia

Uno dei grandi canyon del nord-est.
Un torrente di grande soddisfazione contornato da scenari
unici come i famosi archi finali.
Necessaria una buona acquaticità. Richieste esperienze precedenti.
Periodo: luglio/settembre.
Difficoltà: alta.
Costo: 90 € cadauno.

 

Rio Ciolesan – Claut Pordenone Friuli Venezia Giulia

Il Ciolesan è situato in fondo alla Val Cellina.
Dopo una serie di calate a corda si arriva in un insospettabile corridoio acquatico,
tra i più belli e sensuali di tutta la regione.

Periodo: Giugno/Settembre.
Difficoltà: media.
Costo: contattaci.


dolomiti guides canoyning compagnia
dolomiti guides canoyning corsica
dolomiti guides canoyning rio maggiore
dolomiti guides canyoning fogare
dolomiti guides canyoning fogare 02
dolomiti guides canyoning vasca naturale

 

 

Contattaci

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.